Governance

Leggi la composizione: Consiglio di Presidenza > Consiglio Generale > Probiviri > Revisori >

 

Organi statutari

l’Assemblea Generale

  • determina le direttive di massima dell’azione della Federazione;
  • elegge il Presidente, i Probiviri e i Revisori dei Conti;
  • apporta eventuali modifiche allo Statuto;
  • delibera sul bilancio preventivo e sul conto consuntivo;
  • determina la misura dei contributi associativi.

la Giunta

  • specifica le direttive dell’Assemblea ed indica le linee di condotta della Federazione;
  • sceglie il candidato unico alla Presidenza proponendolo al voto dell'Assemblea;
  • nomina i Vice Presidenti;
  • elegge i membri del Consiglio Direttivo;
  • delibera sulle direttive per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro, sulle trattative e sulle decisioni finali;
  • delibera su quant'altro possa impegnare i Gruppi territoriali aderenti.

il Consiglio Direttivo

  • nell’ambito delle direttive dell’Assemblea e delle indicazioni della Giunta, determina l’azione della Federazione per il raggiungimento degli scopi statutari;
  • nomina e revoca il Direttore Generale;
  • nomina e revoca la delegazione per le trattative sindacali;
  • formula le direttive per l’organizzazione degli uffici;
  • costituisce Commissioni e Gruppi di studio.

il Presidente

  • rappresenta legalmente la Federazione;
  • fa eseguire le delibere degli organi collegiali;
  • provvede all’amministrazione ordinaria della Federazione;
  • esercita in caso di urgenza i poteri del Consiglio Direttivo;
  • propone alla Giunta i Vice Presidenti dai quali è poi affiancato e coadiuvato.

il Collegio dei Probiviri

  • esamina e delibera in merito alle controversie circa l’interpretazione e l’applicazione dello Statuto e a quelle eventuali tra gli aderenti e la Federazione.

il Collegio dei Revisori dei Conti

  • vigila sull’andamento della gestione economica e finanziaria e ne riferisce all’Assemblea Generale con la relazione sul conto consuntivo.

Organi consultivi

Il Comitato Nazionale della Piccola Industria Metalmeccanica

  • si occupa dei problemi specificamente interessanti le piccole imprese metalmeccaniche e propone iniziative da portare agli organi statutari della Federazione
  • è composto da un Delegato permanente per ciascun Gruppo territoriale aderente;
  • elegge quali membri della Giunta 10 Delegati, quattro dei quali entrano nel Consiglio Direttivo ed uno viene nominato Vice Presidente per la piccola industria.

La Consulta dei Presidenti dei Gruppi Territoriali

  • composta dai Presidenti dei Gruppi metalmeccanici associati, esamina le tendenze dei rapporti di lavoro nelle realtà territoriali, confronta le esperienze dei diversi Gruppi, propone specifiche iniziative, offre valutazioni sull'efficacia dell'azione federale.

Il Comitato degli Esperti

  • costituito da esperti nelle relazioni industriali e sindacali scelti tra i rappresentanti delle strutture operative delle Associazioni territoriali e delle direzioni delle imprese metalmeccaniche maggiormente rappresentative del settore, si riunisce periodicamente per collaborare con la Direzione Generale per l'attuazione delle disposizioni degli organi direttivi.

La Consulta Sindacale

  • costituita dai responsabili sindacali delle Associazioni industriali territoriali, esamina periodicamente la situazione delle relazioni industriali nelle imprese associate, fornendo alla Direzione Generale elementi di conoscenza utili all'azione federale.

La Delegazione per le Trattative Sindacali

  • costituita da esperti scelti secondo i criteri della migliore rappresentatività di sistema e della massima professionalità nell'ambito dei Gruppi territoriali di maggiore consistenza associativa e fra le imprese di maggior rilievo industriale del Paese, ha il compito di negoziare sulla base delle indicazioni del Consiglio Direttivo, deliberate dalla Giunta, il rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro, nonché gli altri accordi sindacali nazionali di categoria.

Torna in alto